RACCONTI_new

Perché il racconto?

I nomi che vengono dati alle cose terrestri racchiudono un grande inganno, perché distolgono i cuori da concetti che sono autentici verso concetti che non sono autentici. Chi sente la parola “Dio” non intende ciò che è autentico, ma intende ciò che non è autentico. Così pure per “Padre”, “Figlio”, “Spirito Santo”, “Vita”, “Luce”, “Resurrezione”, “Chiesa” e tutti gli ...
Leggi Tutto
/

I tre pesci

Prima versione: si racconta che Hussein, nipote di Maometto, trasmise questa storia-insegnamento ai Khwajagan (i 'Maestri') che nel xrv secolo presero il nome di Naqshbandi. Talvolta la storia si svolge in un 'mondo' chiamato Karatas, il Paese della Pietra Nera. Questa versione è quella di Abdal (il 'trasformato') Afifi, che la ricevette dallo sceicco Mohammed Asghar, che morì nel ...
Leggi Tutto
/

Strano gruppo, strani racconti

Questo articolo è da leggere come una mia risposta privata ad un “amico”, che chiamerò "LETTORE", in data 11 luglio 2012. Perché dovrebbe interessare ad altri una risposta privata? Perché la risposta, pur essendo indirizzata al singolo, riguarda indirettamente tutti quelli che hanno dei dubbi sull’importanza del Gruppo e del Racconto, ovvero sul significato di Gruppo e su quello di ...
Leggi Tutto
/

I due ciliegi innamorati

  1. Due Ciliegi innamorati, nati distanti, si guardavano senza potersi toccare.
  2. Li vide una Nuvola, che mossa a compassione, pianse dal dolore ed agitò le loro foglie, ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.
  3. Li vide una Tempesta, che mossa a compassione, urlò dal dolore ed agitò i loro rami, ma non fu sufficiente, i Ciliegi non ...
    Leggi Tutto
/
Loading...