Autore: Andrea Santoro

Salomone e la formica innamorata

Salomone e la formica innamorata

Camminando, nobile e magnifico, Salomone passava in un luogo appartato davanti a un formicaio.1 Le formiche tutte s’avanzarono a far la loro sottomissione: nel volgere di un’ora ce n’erano a migliaia. Una sola non si affrettò a correre, perché davanti al nido aveva un monticello 

Il saggio e le domande

Il saggio e le domande

C’era una volta un vecchio saggio seduto ai bordi di un’oasi all’entrata di una città del Medio Oriente. Un giovane si avvicinò e gli domandò: “Non sono mai venuto da queste parti. Come sono gli abitanti di questa città?” L’uomo rispose a sua volta con 

Le quattro mogli

Le quattro mogli

C’era un ricco commerciante che aveva quattro mogli. La moglie che amava di più era la quarta. La vestiva con vestiti lussuosi e gli concedeva ogni delicatezza. Si occupava di lei con la massima cura e non gli negava le cose migliori Amava molto anche 

L’iniziazione di Malik Dinar

L’iniziazione di Malik Dinar

Dopo aver studiato per anni i grandi problemi filosofici, Malik Dínar senti che era arrivato il momento di partire alla ricerca della conoscenza. “Andrò alla ricerca del Maestro Nascosto, di cui sì dice anche che è nel più profondo di se stessi”. si disse. Lasciò 

Il faro e la candela

Il faro e la candela

Tanto tempo fa, viveva, su un mondo chiamato Comprensione, un Faro e una Candela. Il Faro con la sua enorme luce illuminava tutto e tutti; era un vero esempio con la sua forte presenza, mentre la Candela con la sua piccola luce, riusciva a stento