Primavera, Estate, Autunno, Inverno … e ancora …

Diretto da Kim Ki-Duk (2003)
Il film è ambientato in un eremo buddista al centro di un lago in una foresta incontaminata, e racconta la vita di un monaco buddista attraverso le stagioni della sua vita. Il regista interpreta l’uomo nell’ultima fase della vita. La tranquillità contemplativa del film ha segnato un cambiamento significativo dalle sue opere precedenti, che sono state spesso criticate per eccesso di violenza e misoginia. In Italia è uscito il 11 giugno 2004, ed è stato trasmesso per la prima volta in chiaro il 13 maggio 2007 su Rai 3. Per maggiori informazioini: http://it.wikipedia.org/wiki/Primavera,_estate,_autunno,_inverno…_e_ancora_…
Buona Visione!

http://www.youtube.com/watch?v=TdqL77DUo6Y&feature=colike (purtroppo il film è stato tolto, spiacente).

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limitiAcquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Se ti interessa il nostro “lavoro” saremmo felici di accoglierti nel gruppo Facebook
https://www.facebook.com/groups/archeboli/
Se hai tempo e voglia, potresti dare una sbirciatina al sito del curatore del Blog,
http://www.archeboli.it
o alla sua vetrina su www.lulu.com oppure www.amazon.it

         

This entry was posted in Varie (articoli) by Thorosan. Bookmark the permalink.

About Thorosan

Io non conosco l’inglese, il francese, lo spagnolo e il tedesco. Io non conosco il sanscrito, il pali, il greco e il latino. Io non conosco l’arabo, l’ebraico e l’aramaico. Io non conosco il cinese antico o moderno, il giapponese, il russo o qualsiasi altra lingua. Io non sono uno storico delle lingue e tanto meno un filologo. Io conosco una sola lingua: la mia! Spesso incespico nelle parole. Non sono bravo a scrivere e a parlare. Tutto ciò che dico o scrivo mi costa fatica. Io non conosco il buddismo, il taoismo, il cristianesimo, il sufismo, l’islamismo. Io non sono uno storico di religione. Io non sono un accademico. Io non sono un fisico, un chimico, un ingegnere, un architetto, un medico, un matematico, uno psicologo, un sociologo o un filosofo. Io non sono questo! Io sono un semplice uomo, che vaga nella notte con la sua lanterna. Io non vedo lontano. Riesco solo a vedere i miei passi, grazie alla fievole luce emanata dalla fiamma della lanterna. Cerco di non cadere. Faccio molta attenzione a dove metto i piedi. Lungo la strada, tenendo gli occhi sempre aperti, se trovo qualche pietra particolare la raccolgo. Le pietre, per fortuna, appartengono a chi le trova. Io sono un raccoglitore di pietre!

2 thoughts on “Primavera, Estate, Autunno, Inverno … e ancora …

Lascia un commento